semi cattivi

home

compagnia

produzioni

eventi

video spettacoli

video progetti

contatti

Il cieco ha perso il cane che lo guidava

di Franco Rossi

con Roberto Alinghieri, Arne Pohl, Miho Ikeda, Elena Pardini

musiche di Franco Rossi, Giulio S. Rossi, Alessandro Giovanardi

installazione e luci Giulio Saverio Rossi, Franco Rossi

aiuto tecnico eorganizzazione Stefania Gatti

 

 

Il sovraccarico di segnali di vario tipo, cui siamo sottoposti quotidianamente, invece di fornirci possibilità per meglio decifrare un evento forse ce lo nasconde ancora di più? É possibile, attraverso una riduzione di segnali e stimoli, percepire un messaggio, in una maniera più intensa, emotiva? Il cieco è un personaggio allegorico che simboleggia l’intera umanità, cieca di fronte al mistero dell’universo e della vita. Egli attraversa un luogo oscuro, uno spazio vuoto, seguendo un tracciato immaginario in uno spazio immerso nel nulla, esteso a dismisura. Il cieco non vede la propria provenienza e non vede la propria destinazione, così come l’umanità non sa da dove è venuta e non sa dove andrà a finire. “Il cieco ha perso il cane che lo guidava” parla di un’umanità cieca in continua ricerca di una strada che possa condurla alla felicità. Il pubblico verrà accompagnato da un attore nell’installazione artistica realizzata dentro una casetta di legno prefabbricata che, come un organismo autonomo, subirà dei mutamenti all’arrivo delle persone.

© Semi Cattivi Compagnia Teatrale

website developed by Marco Barani